Itinerari del Gusto – Tra i vigneti della Franciacorta

b_cantina

Per chi ancora non avesse programmi per l’imminente weekend, oggi vi proponiamo l’itinerario perfetto per una gita autunnale: vi portiamo infatti alla scoperta della Franciacorta, con i suoi vigneti e le sue cantine.

Zona collinare situata tra l’estremità meridionale del lago d’Iseo e la città di Brescia, la Franciacorta è una delle aree a più spiccata vocazione spumantistica in Italia. Dall’origine etimologica tuttora incerta, deve probabilmente il suo nome alle “corti franche”, cioè al fatto che i principali centri dell’arco morenico erano all’origine corti altomedievali, che con l’arrivo dei monaci cluniacensi godettero di franchigie (curtes francae).

Discorso etimologico a parte, oggi le colline della Franciacorta possono vantare una preziosa identità territoriale protetta dal Consorzio per la Tutela del Franciacorta (CVF) e mantenuta viva dalle numerose cantine, trattorie, ristoranti e agriturismi immersi nei vigneti, dove si possono gustare appieno i sapori della tradizione accompagnati da vini di altissima qualità.

Perfetta per gli itinerari in bicicletta, con percorsi  che si snodano tra vigneti e casali dove si incontrano agriturismi accoglienti e ben organizzati, la Franciacorta si può visitare comodamente in automobile, soprattutto se i motivi della gita sono legati alla visita delle cantine, con l’intenzione di acquistare qualche bottiglia di ottimo vino Franciacorta DOCG. In ogni caso, è possibile seguire gli itinerari curati dalla Provincia di Brescia, segnalati da cartelli stradali agli svincoli principali e contrassegnati da diversi colori, che vanno a costituire, nel complesso, la Strada del Vino di Franciacorta.
I
n alternativa, ci si può semplicemente perdere alla scoperta del paesaggio: filari di viti, dolci colline, piccoli borghi medievali, castelli, abbazie, e infine le cantine, all’interno delle quali sono prodotti alcuni tra i vini più apprezzati e richiesti sulle tavole di ristoranti italiani e non solo.

La prima tappa del percorso enologico che vi proponiamo è presso Santus Vignaioli Franciacorta, una maestosa cantina  tra le colline, a Rovato. L’azienda vinicola è nata nel 1995 per volontà di due agronomi, spinti dalla passione e dal desiderio di dedicarsi pienamente alla viticoltura e di produrre solamente Franciacorta DOCG di elevata qualità. I viticoltori imbottigliano uve provenienti da un’unica annata, in modo da esaltare il legame inscindibile tra vite, clima e terroir. La natura, affermano, non è mai uguale a se stessa negli anni, pertanto non lo può essere nemmeno il suo frutto. Non vi resta che assaggiare le diverse bottiglie e vivere ogni volta un’esperienza di gusto irripetibile.

Proseguendo l’itinerario, dopo una breve visita al Montorfano con il suo convento e i suoi punti panoramici, vi consigliamo di proseguire verso il lago d’Iseo. La seconda tappa che vi proponiamo è presso l’azienda vinicola la Montina, a Monticelli Brusati: una cantina “sempre aperta”, pronta ad accogliere ogni giorno gli enoturisti e ad accompagnarli in visite guidate con degustazione, durante le quali vengono illustrati i complessi percorsi che portano dalla vigna alla bottiglia. L’impegno e la passione nel raccontare il mondo delle vigne sono stati riconosciuti alla Montina con l’assegnazione del Premio Accoglienza Essere Franciacorta, indetto dalla Strada del Franciacorta in collaborazione con l’Università Bocconi di Milano, che ha decretato La Montina l’azienda vinicola con il più elevato e qualificato livello d’accoglienza. Una cantina perfetta da visitare, per scoprire quanta passione, lavoro, storia c’è dietro al perlage finissimo e persistente, alla piacevole sapidità e freschezza di questi Franciacorta.

L’ultima tappa che vi proponiamo è presso l’azienda agricola Massussi franciacorta, a Iseo, in Localita’ Bosine, sulla strada per Polaveno. Fondata nel 1985 da Giuseppina Ruggeri e dal marito Vittorio Massussi, l’azienda è in continua crescita: sono stati acquistati nuovi impianti per portare la produzione a 15.000 bottiglie annue, in conversione al Biologico. Attualmente la guida dell’Azienda Agricola Massussi è affidata al figlio Luigi, che oltre alla tradizionale produzione di Rosso IGT Sebino “Pian del Sol” e di Bollicine Franciacorta DOCG “Chevalier”, ha affiancato recentemente la particolarissima Cuvèe del Lago, il Rosato fermo VDT “Venus” e il Passito IGT Sebino, raggiungendo alti livelli qualitativi e prestigiosi riconoscimenti. La particolare posizione dei vigneti sulle colline del Lago di Iseo, ad un altitudine di quasi 400 mslm, il microclima generato dalla vicinanza del lago, la perfetta esposizone, le correnti fresche notturne e il terreno dalla particolare composizione, costituiscono un terroir unico in Franciacorta, che dà vita a prodotti unici che permette di godere di un paesaggio davvero suggestivo.

Per chi non ne avesse abbastanza, vi invitiamo a scoprire dal vivo le innumerevoli azienda vinicole di Franciacorta, e a lasciarvi ispirare dalla nostra selezione di vini Franciacorta DOCG su Buy-me.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...